Trovarsi e dirsi vicini

Trovarsi e dirsi vicini

Il teatro è e si fa dal vivo. È la sua forza più grande. Per la Fondazione Teatro della Toscana la grande opportunità offerta dai nuovi media è quella di creare progetti specifici fruibili in maniera non sostitutiva al teatro. La sfida, quindi, è sui contenuti e sui modi per realizzarli. Come avviene per “Così è (o mi pare) VR” di Elio Germano e Omar Rashid, prodotto dalla Fondazione con Gold e Infinito.