La Pergola vista con Google

Filippo Manzini _36036_copyright 2014

Il Teatro della Pergola è il primo teatro in Italia, terzo in assoluto dopo l’Opéra di Parigi e il National Theatre di Londra, ad aderire al Google Cultural Institute, la piattaforma sviluppata da Google per rendere accessibile in rete il

Riflessioni su un manifesto (III)

manifesto 3

Si era, in quel tempo, alla vigilia della mitica marcia dei quarantamila: nella lontana Torino, impiegati e quadri sfileranno silenziosamente per chiedere il ritorno alla normalità della città bloccata dai picchetti ai cancelli della Fiat. Dal 7 al 12 di

Spettacoli che girano

image

Parliamo sempre di spettacoli che girano, e festival che si fanno, il tutto come eredità anche solo parziale del nostro Dopo la prova, la piccola rassegna di start-up scenici che abbiamo organizzato negli ultimi due anni. Già detto di Paola

Quindici anni senza Orazio Costa

costa 1 b-n

Il 14 novembre del 1999 lasciava questo mondo Orazio Costa Giovangigli, uno dei maggiori pedagoghi del teatro novecentesco, per certi versi forse il più importante. La Fondazione Teatro della Pergola che ne custodisce la memoria attiva lo ha ricordato nell’ambito

Riflessioni su un manifesto (II)

manifesto (II)

Era il dicembre del 1968. In quei giorni, dal tre all’otto, l’Italia era scossa dall’inquietudine sociale. Il giorno due la polizia aveva aperto il fuoco contro una manifestazione di braccianti ad Avola, in provincia di Siracusa: risultato, due manifestanti morti.

Massimo Cacciari dialoga con Platone

massimo-cacciari

Dopo le serate dedicate alla poesia, abbiamo deciso di porre a confronto filosofi contemporanei e dialoghi platonici per indagarne l’attualità, collocandoli in una situazione del tutto teatrale. Si comincia con il Protagora di Platone, incentrato sulla virtù e il metodo