Nei numeri è la sicurezza

Il marinaio ha il sestante, l’esploratore la bussola, l’aviatore il radar. Ognuno si orienta come può. Lo spettatore del teatro, e l’abbonato in special modo, ha la combinazione tra fila e numero di poltrona. Deve essere infallibile, o genera spaesamento,