Don Chisciotte: pazzo per essere libero

“Il pazzo, inteso non come malato, ma come ‘devianza’ costituita e alimentata, come funzione culturale indispensabile, è divenuto, nell’esperienza occidentale, l’uomo delle somiglianze selvagge” scriveva Michel Foucault. Il Don Chisciotte di Cervantes è un personaggio vittima del suo tempo, è

@PergolaFirenze

  • L’uso mirato della scienza rappresenta un punto fondamentale della vita e della storia. Paolo Valerio dirige… https://t.co/QszYcnseTP