Il nostro “Manuale di sopravvivenza” a Teatro. Intervista a Stefano Massini e Paolo Jannacci

Stefano Massini e Paolo Jannacci - Foto Filippo Manzini

Un diario di bordo per addentrarsi nella giungla della nostra epoca. Stefano Massini, con la complicità di Paolo Jannacci, ha presentato anche al Teatro della Pergola il suo nuovo libro “Manuale di sopravvivenza. Messaggi in bottiglia d’inizio millennio” (Il Mulino). In questa intervista ci raccontano la sfida di stilare un sismografo del comune sentire: squarci esistenziali e letterari svolgono così il ruolo di periscopio sugli umori e le paure di un Paese prima sconvolto, poi sempre più provato dal lungo tunnel della pandemia.

“La Mafia”, una denuncia precisissima delle collusioni tra lo Stato e la criminalità. Intervista a Piero Maccarinelli

La Mafia - Foto Tommaso Le Pera

Un esempio di teatro civile, politico. Piero Maccarinelli racconta “La Mafia” di Luigi Sturzo, lo spettacolo con i giovani dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica ‘Silvio D’Amico’ e della Fondazione Teatro della Toscana che ha debuttato in prima nazionale al Teatro della Pergola, stasera in onda in prima serata, ore 21.15, su Rai Cinque, con la regia televisiva di Marco Odetto.

Per un atlante delle Mappe

Mappe di un mondo nuovo

Cosa abbiamo imparato dagli incontri del ciclo “Mappe di un mondo nuovo”? Passiamo brevemente in rassegna la teoria di appuntamenti appena conclusa.

Infinite possibilità. Intervista a Stefano Accorsi

Foto Filippo Milani - Courtesy Saverio Ferragina

«Con il sipario aperto è come se un enorme ed unico spazio ti volesse abbracciare: la parte della platea con i palchetti a forma di ferro di cavallo e il palcoscenico. Mi manca tutto: il teatro colto nella sua totalità». Stefano Accorsi, Direttore Artistico della Fondazione Teatro della Toscana, si racconta ad Angela Consagra nel nuovo numero dei Quaderni della Pergola, dedicati al tema del Teatro al tempo del Covid.