Per un atlante delle Mappe

Mappe di un mondo nuovo

Cosa abbiamo imparato dagli incontri del ciclo “Mappe di un mondo nuovo”? Passiamo brevemente in rassegna la teoria di appuntamenti appena conclusa.

Infinite possibilità. Intervista a Stefano Accorsi

Foto Filippo Milani - Courtesy Saverio Ferragina

«Con il sipario aperto è come se un enorme ed unico spazio ti volesse abbracciare: la parte della platea con i palchetti a forma di ferro di cavallo e il palcoscenico. Mi manca tutto: il teatro colto nella sua totalità». Stefano Accorsi, Direttore Artistico della Fondazione Teatro della Toscana, si racconta ad Angela Consagra nel nuovo numero dei Quaderni della Pergola, dedicati al tema del Teatro al tempo del Covid.

La Ferita dell’arte.
Intervista ad Arturo Galansino

La Ferita - Foto Ela Bialkowska, OKNOstudio

JR, l’artista francese più famoso al mondo, re-immagina Palazzo Strozzi attraverso “La Ferita”, una nuova installazione site-specific come strumento di dialogo tra passato e presente. Arturo Galansino, direttore generale della Fondazione Palazzo Strozzi, racconta la scelta di creare un’opera visibile a chiunque, che diviene un invito a ritrovare un rapporto diretto con l’arte e una sollecitazione per nuove forme di condivisione.

Nasce Scritture. Scuola di drammaturgia.
Intervista a Lucia Calamaro

Scritture. Scuola di drammaturgia. Lucia Calamaro

«Siamo testimoni e protagonisti di un’enorme e potente transizione. Siamo squassati, scombinati, rotti. Ci manca tutto. Ma non possiamo permetterci di dimenticare il futuro». Lucia Calamaro ci racconta come sarà il teatro che verrà, quello a cui appartiene la scuola di drammaturgia “Scritture”.